Cosa vedere a Istanbul

Cosa vedere a Istanbul

La magia dell’incontro tra oriente e occidente si può vivere a Istanbul, la capitale turca con oltre 2 mila anni di storia gloriosa sulle spalle. Questa vivace città, crocevia di diverse culture, ha molto da offrire al visitatore. Istanbul è affascinante, coinvolgente, imprevedibile, ricca di piccole strade antiche che strizzano l’occhio alla sua parte più moderna.

Se state stilando una lista su cosa vedere a Istanbul, non potete dimenticare l’Ippodromo, o Atmeydani, la Moschea Blu, chiamata Sultanahmet Camii, Aya Sofya o Chiesa della Divina Sapienza che dir si voglia, la Piccola Santa Sofia e, naturalmente, il Gran Bazar e il mercato delle Spezie. Palazzo Topkapi e la Cisterna Basilica, Yerebatan Sarniçi, sono altri punti chiave della città da raggiungere magari prima di imbarcarsi su un romantico battello per una crociera sul Bosforo. Molto belle anche la Moschea di Solimano, la Chiesa di Chora ricca di bellissimi mosaici bizantini.

A Istanbul c’è veramente molto da vedere e per gli amanti dell’arte moderna assolutamente da non perdere l’Istanbul Modern Art Museum e le gallerie di Karaköy. Se non sapete rinunciare alle gite fuori porta optate per Bursa, un vero e proprio museo a cielo aperto che narra la storia di questa città che fu la prima capitale ottomana, e Nicea, chiamata anche Iznik. Un bagno turco può essere il modo migliore e rigenerante per concludere una bella giornata di vacanza.

Aya Sofya
Aya Sofya, dal greco Haghia Sofia, conosciuta anche come Chiesa della Divina Sapienza, è stata costruita nel 537 dall’imperatore Giustiniano ed era la...
chevron_rightLeggi l'articolo
Palazzo Topkapi
Il Palazzo Topkapi per secoli è stata la reggia del sultano, una città dentro la città.
chevron_rightLeggi l'articolo
Moschea Blu
La Moschea del Sultano Ahmet è conosciuta come Moschea Blu per le sue meravigliose maioliche.
chevron_rightLeggi l'articolo
Ippodromo
L'ippodromo è stato costruito vicino la Moschea Blu e poteva ospitare fino a 100 mila persone.
chevron_rightLeggi l'articolo
Cisterna Basilica
La Cisterna Basilica sotterranea è una delle grandi opere realizzate da Giustiniano nel 532.
Moschea di Solimano
La Moschea di Solimano è la più grande di Istanbul e può ospitare fino a cinquemila persone.
Palazzo di Dolmabahçe
Il Palazzo di Dolmabahçe fu la residenza dei sultani dal '700 in avanti ed è un vero tripudio di lusso...
Il centro storico di Istanbul
Il centro storico di Istanbul è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco e...
Piccola Santa Sofia
Eretta nel VI secolo dall'imperatore Giustiniano la moschea di Piccola Sofia conserva un fascino particolare.
Bazar Egiziano
Il variopinto Bazar Egiziano ospita un mercato di spezie, profumi ed erbe mediche.
Gran Bazar
Costruito nel 1461 il Gran Bazar è un labirintico mercato coperto, una vera e propria città nella città...
Ponte Galata
Il Ponte di Galata collega la parte vecchia di Istanbul con il distretto europeo della città, Beyoğlu.
Corno d’Oro
Il Corno d'Oro è il lungo fiordo che divide in due la città di Istanbul.
Galata
L'ex quartiere genovese di Galata rappresentava il cuore finanziario della città.
Beyoğlu
Nel quartiere Beyoğlu respirerete tutto il fascino europeo della belle epoque, fra antichi palazzi e...
Bosforo
Il Bosforo è il braccio di mare che divide la parte occidentale di Istanbul da quella asiatica.
Da non perdere
Crociera sul Bosforo
Una crociera sul Bosforo è il modo migliore per apprezzare questo braccio di mare.
Continua a leggere